Per l’ambiente 2 miliardi. In scartoffie

In burocratese li chiamano «oneri amministrativi», ma tradotto in soldoni significano un salasso di 16 miliardi di euro per le imprese. Non parliamo di tasse, quelle sono a parte: qui si tratta di una miriade di adempimenti che costringono le aziende italiane a sborsare trentamila miliardi, una cifra fantascientifica. Con questa somma si produce solo un montagna di carte. Come i 2 miliardi da spendere tra formulari, registri e albi per l’ambiente. E la prevenzione incendi? Costa 1,4 miliardi, e non per estintori e idranti ma per certificati e documenti.