L’ammiraglia Mazda6 con un turbodiesel da 185 cavalli

Palma di MaiorcaPrima il Mercedes 250 Cdi BlueTech, un 2.2 completamente ripensato rispetto al precedente per erogare ora 204 cv e 500 Nm, e ora il nuovo Mazda Mzr-Cd 2.2 da 185 cv e 400 Nm. I numeri non debbono trarre in inganno: il quattro cilindri giapponese eroga la sua potenza massima a soli 3.500 giri, contro i 4.200 giri del Mercedes, e questo dato da solo fa una grande differenza e pone i due propulsori su un piano di parità in termini di efficienza. Il nuovo turbodiesel Mazda è stato sviluppato dal Cd 2.0 e la maggiorazione della cilindrata è stata ottenuta incrementando di 8 mm la misura della corsa, mentre totalmente nuovi sono l’impianto di alimentazione e la termodinamica. Tre sono i livelli di potenza in cui esso è stato sviluppato: 125 cv, 163 cv e 185 cv. È stata creata, così, una gamma completa, basata su una unità ultra-affidabile, moderna, ad alta tecnologia e già in condizione di superare l’omologazione secondo la prossima norma Euro 5.
A questo scopo, sono stati adottati un sistema di iniezione common-rail di ultima generazione, operante a una pressione di 2mila bar, e nuovi iniettori piezoelettrici a 10 fori, mentre il sistema di scarico è completo di catalizzatore e di filtro anti particolato auto-rigenerante, senza manutenzione. La raffinata tecnologia del sistema di alimentazione ha consentito di contenere il consumo medio entro i 5,7 litri per 100 km, uno dei migliori in assoluto per la classe di cilindrata, mentre il ricorso a due contralberi di bilanciamento rende il potente quattro cilindri Mazda silenzioso ed esente da vibrazioni come un sei cilindri. Il nuovo 2.2 litri è stato concepito per mettere i modelli Mazda6 in condizione di confrontarsi con il meglio della produzione europea, in termini sia di qualità e di classe, sia di potenziale prestazionale. In Italia, le nuove Mazda 6 CD 2.2 sono proposte solo nei due livelli di potenza superiori, cioè 163 e 185 cv, lasciando al Cd 2.0 da 140 cv il compito di coprire la relativa fascia di mercato.
Abbiamo avuto modo di provare Mazda 6 Mzr-Cd 2.2 da 185 cv in ambedue le versioni commercializzate in Italia: l’elegante berlina a 4 porte e la wagon. Il 2.2 non è solo potente, ma anche elastico e coadiuvato da un eccellente cambio a sei marce, preciso e scorrevole.