«L’amore così diventa burocrazia»

Emanuela Bertone: «L’infedeltà è un momento che finisce per segnare la vita e l’intimità della coppia»

da Milano

«Forse è soltanto un modo per metterlo alla prova». Emanuela Bertone scherza sull'ipotesi di una «infedeltà programmata» come quella concessa da Masha Lopatova al marito, ma fino a un certo punto. Sessuologa e psicoterapeuta, docente presso la Scuola superiore di sessuologia clinica di Torino, spiega come il tradimento non si possa semplicemente liquidare con l'ironia, o con un contratto dal sapore un po’ goliardico: l'infedeltà è comunque un momento che segna la vita e l'intimità della coppia.
Dottoressa Bertone, che cosa rappresenta una «concessione» di questo tipo?
«Innanzitutto, il dono è univoco, quindi è soltanto la moglie che fa un “regalo” al marito. Può sembrare qualcosa di positivo ma, in realtà, sarebbe meglio uno scambio equo».
Sarebbe meglio che entrambi tradissero?
«Nella vita di ogni giorno, la singola coppia raggiunge una propria intimità, una quotidianità del tutto peculiare. E un “regalo“ di questo genere può anche spezzarla, perché il partner penalizzato a un certo punto potrebbe rinfacciare all'altro errori e tradimenti».
La signora sostiene che possa funzionare anche come deterrente, un po' come con i bambini: se non ti compro mai il giocattolo continui a desiderarlo ma, quando ce l'hai, lo lasci da parte...
«È difficile da prevedere ma, in generale, non credo sia una tattica molto efficace. Può sembrare astuta in teoria, ma è poco praticabile in concreto: se la sua proposta non era soltanto uno scherzo, la realtà dei fatti sarà molto diversa da come la può immaginare ora».
Esiste il tradimento terapeutico?
«Può essere non del tutto negativo, ma molto dipende dal tipo di scappatella, ad esempio se non ha nessuna, ma proprio nessuna implicazione sentimentale. È però difficile attribuire all'infedeltà un effetto benefico: dipende sempre dalle persone coinvolte ma resta, comunque, un modo piuttosto squallido di risolvere i problemi di coppia».
E in questo caso che cosa significa?
«In realtà potrebbe essere un atto estremo di controllo da parte della donna: ti concedo questa possibilità, ma una soltanto. La convinzione è di evitare ogni altra tentazione, ma è soltanto un'utopia».