L’anagrafe domenicale piace: rilasciate 750 carte d’identità

Settecentocinquanta carte d’identità rilasciate dall’ufficio centrale di via Larga. La prima domenica di apertura straordinaria a Milano e in Italia dell’anagrafe di un comune (al di fuori delle giornate elettorali che lo prevedono per legge), ha fatto registrare un vero e boom di richieste di documenti che sono stati rilasciarti, tra le 8.30 e le 15.30, in numero ben superiore alla media (600 carte circa) di un normale giorno in tutti gli uffici anagrafici della città.
Fin dalla prima mattina si sono presentati ai 15 sportelli aperti numerosi cittadini, per lo più genitori con bambini che hanno approfittato dell’apertura domenicale per fare la carta d’identità ai piccoli, ora necessaria se si decide di trascorre le vacanze all’estero. Per farla è però necessaria la presenza di mamma e papà, impresa quasi impossibile durante la settimana se si ha a che fare con orari d’ufficio, turni e corse da una parte all’altra della città.
Nel salone centrale, in cui era stato allestito uno spazio giochi a cura del Comune proprio per accogliere i bambini, anche molti anziani accompagnati dai figli. Per intrattenere i più piccoli, in attesa di mamma e papà alle prese con le pratiche allo sportello, il Comune ha ingaggiato due educatrici che hanno improvvisato qualche gioco. «Siamo molto soddisfatti di questa prima domenica di apertura straordinaria - commenta l’assessore ai servizi civici Daniela Benelli - e dell’apprezzamento mostrato dai cittadini che, numerosissimi, si sono rivolti agli sportelli di via Larga. È un segnale di come questa città necessiti di nuovi e più flessibili orari anche per taluni servizi, come l’anagrafe, che già da tempo resta aperta il sabato mattina e il mercoledì fino alle 19,30. Ringrazio il personale dell’anagrafe che ha aderito su base volontaria e ha prestato servizio con grande professionalità e impegno».
Ovviamente ci sarà un bis, a grande richiesta. La prossima apertura straordinaria dell’anagrafe centrale di via Larga sarà domenica 24 giugno, dalle 8,30 alle 15,30. E quindi, chi deve partire per le vacanze avrà ancora tempo per chiedere i documenti dei minori.
Gli uffici dell’Anagrafe sono aperti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 15,30 (pausa dalle 13.00 alle 14.30 nelle delegazioni e orario continuato in via Larga).
In via Larga il mercoledì l’apertura è prolungata sino alle ore 19,30. Il sabato mattina gli sportelli sono aperti dalle 8,45 alle ore 12.