L’Anas multa le autostrade

L'Anas ha contestato una serie di inadempienze alle concessionarie autostradali e ha comminato multe per un ammontare di un milione di euro. È la decisione presa dall'Anas a conclusione dell'inchiesta svolta dalla speciale commissione istituita dall'azienda sulle cause e le responsabilità del blocco della circolazione avvenuto il 2 e 3 dicembre sulla A6 Torino-Savona, sulla A21 Torino-Piacenza e sulla A7 Milano-Genova. Successivamente, l'ufficio stampa dell'Anas ha precisato che le autostrade interessate dal provvedimento sono la A6 Torino-Savona, la A21 Torino-Piacenza, la A7 Milano-Genova e la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce. Una decisione che ha scatenato la reazione delle associazioni dei consumatori. «Che si sappia che l'Anas commina una multa di un milione di euro alle società concessionarie autostradali coinvolte nel blocco della circolazione del 2 e 3 dicembre scorso, senza sapere a quale scopo siano destinati questi fondi, non regala al cittadino che ha subito disagi, alcuna certezza sul futuro e sul fatto che le stesse situazioni non si ripeteranno più». Così il presidente dell'Adoc Carlo Pileri ha commentato la notizia della conclusione dell'inchiesta dell'Anas sulle cause e le responsabilità del blocco della circolazione del 2 e 3 dicembre.