L’anima gemella si trova coi numeri

Anche il mondo dei numeri si prende il suo meritato riposo. «MateFitness», la Palestra della Matematica ideata da Manuela Arata, dà infatti l'ultimo appuntamento alla giornata di domani, prima della pausa estiva, nel Sottoportico di Palazzo Ducale.
A settembre ci sarà la riapertura della «palestra», con giochi, conferenze con esperti ed ospiti d'onore, volti ad indagare i tanti aspetti della matematica nella vita quotidiana.
Il programma del 30 luglio prevede, in collaborazione con Mentelocale e Radio 19, lo «speed date matematico», cioè un grande gioco interattivo, capitanato dal ricercatore CNR-INFM, Guido Caldarelli, che si svolgerà in Piazza Matteotti, con il quale ogni persona potrà trovare la sua anima gemella con l'aiuto della matematica.
La festa proseguirà con un aperitivo e con la musica del «Dj Set by Arh3ch», un giovane gruppo genovese che mixa arte, musica e matematica.
Nella prima fase del MateFitness si sono registrate 3000 visite, di cui un terzo di pubblico generico e due terzi di studenti.
Ciò «ha dimostrato - ha dichiarato il curatore scientifico Giuseppe Rosolini, docente di logica matematica all'Università di Genova - quanto il progetto sia valido e innovativo».
«Abbiamo scoperto che allenare la mente fa bene anche al nostro cuore: tutti coloro che hanno visitato MateFitness anche per una volta sola, sono usciti dalla palestra con il sorriso sulle labbra e con un po’ di “paura“ in meno», sono state le parole del project manager Giovanni Filocamo, che ha aggiunto: «Mi sento come se di mondiali ne avessimo vinto due».