L’annuncio Pisapia provoca «Coppie di fatto una priorità»

Il registro delle coppie conviventi in un pacchetto di proposte per la famiglia da realizzare nei primi dieci mesi del suo (eventuale) lavoro da sindaco. Sembra una provocazione diretta all’Udc la proposta che Giuliano Pisapia ha lanciato ieri nell’ambito di un incontro con i cittadini in piazza Argentina. «L’istituzione del registro dei conviventi - dice Pisapia - risponde al cambiamento oggettivo del modo di essere famiglia dei milanesi ed è un riconoscimento di diritti che la Cassazione ha già riconosciuto. Non farlo sarebbe quindi discriminazione», ha spiegato Pisapia.
La proposta seppellisce del tutto ogni possibilità di accordo di Pisapia con le forze di centro.