L’ansia dei campioni che diventano Kostner

L’Olimpiade di Vancouver fa registrare il clamoroso fallimento di Carolina Kostner, l’azzurra del pattinaggio artistico che è passata dai sogni di podio all’incubo di un sedicesimo posto. Quattro cadute in due minuti, praticamente un record che ha rovinato i Giochi. E con la Kostner sta fallendo tutta la spedizione azzurra, finora capace di conquistare solo 4 medaglie e neanche un oro. Per lo psicoterapeuta Leonardo Alloro quello della Kostner è stato un vero e proprio «tsunami della mente».