L’antica profezia che fa tremare

La profezia del 2012 è una delle più celebri che si conoscano. É attribuita agli antichi Maya. E secondo gli esperti di esoterismo riguarda la fine del mondo. Una catastrofe universale che dovrebbe irrimediabilmente distruggere o trasformare il nostro pianeta. Più di una volta l’umanità si è trovata a provare timore al sopraggiungere di alcune date cosiddette fatidiche. E’ successo, ad esempio, per l’anno mille, e per i Duemila, ma in nessuno dei due casi è successo nulla. Ma da qualche tempo il giorno 21 dicembre dell’anno 2012 viene indicato sempre più insistentemente come la prossima scadenza per l’arrivo della catastrofe, e può darsi che anche questa volta si tratti di pura fantasia. C’è un però: il calendario Maya è basato su calcoli matematici incredibilmente precisi anche se non misuravano il tempo come noi. Quindi meglio stare attenti.