L’antistress padano I tiri liberi di Cota tra le vette trentine

Del resto immaginarselo scatenato nelle discoteche della riviera era ben difficile; oltretutto, visto che gli ultimi mesi li ha dovuti forzatamente passare da un lato a governare e dall’altro a parare i colpi della sinistra e dei giudici sulla questione del riconteggio dei voti delle ultime Regionali, era logico che per quest’estate si sarebbe scelto un posto tranquillo. E infatti il governatore leghista del Piemonte Roberto Cota sta trascorrendo le sue prime vacanze da presidente di Regione in una casetta in affitto in quel di Pellizzano, paesino-gioiello incastonato nella splendida Val di Sole, in Trentino. Insieme alla moglie Rosanna Calzolari (magistrato del Tribunale dei minori di Milano), la piccola Elisabetta di due anni e una pletora di cognati e nipoti, Cota passa il tempo tra basket, ping pong e passeggiate. Un governatore forse stanco, di certo sportivo.