L’Antitrust chiede più tempo per Thomson-Reuters

La Commissione Ue ha nuovamente prolungato l’inchiesta sull’acquisizione di «Reuters» da parte di Thomson al 10 marzo 2008. La decisione dell’Antitrust segue la richiesta delle due parti. L’operazione che darebbe vita al numero uno mondiale dell’informazione finanziaria davanti all’americana «Bloomberg», vale 13 miliardi di euro. Bruxelles ha sollevato dubbi per gli effetti sulla concorrenza. Il nuovo gruppo Thomson-Reuters controllerebbe infatti il 34% del mercato, con il 33% detenuto da Bloomberg. Il valore dell’operazione è di 12,7 miliardi di euro.