L’Antitrust multa Rdb e Xella

L’Antitrust ha comminato una multa da 3,82 milioni a Rdb per violazione della normativa sulla concorrenza nel mercato del calcestruzzo cellulare. Sotto accusa un’intesa con Xella e una strategia mirata a escludere la società Italgasbeton. In particolare, la multa a Xella ammonta a 510mila euro; quella per Rdb a 1.860.000 euro, più una sanzione di 1.960.000 euro per abuso di posizione dominante. Rdb ha deciso di fare ricorso al Tar del Lazio contro il provvedimento.