L’Api di Rutelli mostra il pungiglione

Sarà che «con Api si vola». Fatto sta che sono proprio due api tricolori che svolazzano su un fiore d’arancio il nuovo simbolo dell’Alleanza per l’Italia (nella foto). A presentarlo, ieri, i «padri» del movimento, da Rutelli a Tabacci, passando per Dellai e Calearo. «Un simbolo di intesa, matrimonio, serenità e lavoro di squadra», hanno spiegato. Resta il fatto che quel fiore d’arancio somiglia tanto alla vecchia Margherita e che le api, some ricorda Rutelli, «hanno il pungiglione: e se qualcuno le maltratta...». Si attende con fiducia il miele. Sempre che dalle urne non arrivino delusioni più velenose del Ddt.