L’aquila di Ligonchio resta senza campanile

La scure pronta ad abbattersi sui comuni con meno di mille abitanti spegne l’ugola d’oro dell’aquila di Ligonchio. Iva Zanicchi (nella foto) ci tiene a precisare che, in realtà, lei è nata in una frazione del piccolo centro del reggiano, ovvero a Vaglie, ma poco cambia. «La mia è una questione di campanile» dice la cantante, ricordando come, da piccola, spostarsi da Vaglie a Ligonchio era come andare in città. Ancor oggi i suoi nipoti trascorrono le vacanze in quella fetta di Emilia. «Si sta bene e si mangia bene» commenta l’europarlamentare Pdl. E aggiunge: «Ho dispiacere, ma dobbiamo risparmiare...»