L’Archibugi spedisce in India i diciottenni annoiati di oggi

Una bella lezione di cinema. Raccoglie applausi Lezioni di volo morbido film sulle dinamiche giovanili con cui Francesca Archibugi declina allenamenti sull’essere (genitori, figli, sposi, amici e altro ancora) oggi. Prendendo in prestito l’aspra geografia dell’India, la regista di Mignon è partita racconta con tatto e indulgenza il travaglio emotivo di più generazioni. Padri che accusano i figli solo di ammazzare il tempo (l’antiquario triste interpretato da Flavio Bucci sposato alla bisturi-dipendente Anna Galiena), madri adottive afflitte da malinconie (Angela Finocchiaro, moglie del fedifrago Roberto Citran), e diciottenni borghesi e apatici. Motore del film è il viaggio in India di due teenager bocciati a scuola - Pollo (Andrea Miglio Risi) e Curry (Tom Karumathy) - i quali attraverso l’amicizia con un’ostetrica volitiva (Giovanna Mezzogiorno) aprono le ali per spiccare il loro primo volo (Holiday, Stardust, Quattro Fontane, Giulio Cesare, Greenwich, Maestoso, Cineland, Ugc Ciné Cité, Warner Parco de’ Medici). Nella notte tempestosa del 6 gennaio ’75, furioso per aver comprato il biglietto della lotteria sbagliato, un infermiere di una clinica scambia di culla due neonati: ma se il caso fosse davvero l’impronta digitale di Dio? Con Il 7 e l’8 torna la comicità surreale di Salvo Ficarra e Valentino Picone (in 22 sale). Rivelazione a Venezia 63 arriva al Mignon, Metropolitan, e Alcazar il giallo sentimentale Proprietà privata di Joachim Lafosse, storia amara di una famiglia in disfacimento. Ne è protagonista l’eccelsa Isabelle Huppert nel ruolo di una donna mal divorziata e madre esemplare di due gemelli (giovanotti incapaci di badare a loro stessi) che per non turbare l'equilibrio dei suoi figli ha rinunciato a vivere: quando la donna decide di vendere la casa, però, i conflitti irrisolti vengono a galla con asperità e violenze. Death of a President di Gabriel Range è il discusso thriller politico a metà tra falso storico e documentario realizzato con alcune sequenze di repertorio. Il film mette in scena a Chicago, il 19 ottobre 2007, l’attentato a Bush: accusato del suo omicidio è un islamico reo di aver fatto la vacanza sbagliata nel posto sbagliato (Roma, Fiamma, Eurcine, Tibur, Parco Leonardo, Metropolitan). Tra le altre uscite del weekend spiccano il fantasy L’albero della vita di Darren Aronofsky con Hugh Jackman e Rachel Weisz impegnati a cercare l’elisir dell'immortalità; il cartoon Asterix e i Vichinghi doppiato da Pino Insegno e Martina Stella, e il fanta-thriller targato Marvel Ghost rider di Mark Steven Johnson (in 10 sale).