L’architetto che «costruisce» Bush

Karl Rove lavora accanto a George W. Bush da sempre. La prima volta nel 1993, quando il presidente Usa vinse la campagna per diventare governatore del Texas. Ha sempre trionfato, tranne nelle ultime elezioni di mid-term. È stato definito «la mente più acuta della politica Usa». Ha inventato la strategia delle 48 ore, ovvero la campagna porta a porta che per due volte ha fatto vincere Bush. Non ha paura dello scontro. Una delle frasi che suggerì al presidente per la rielezione del 2004 diventò una profezia: «I democratici sono fermi al 10 settembre 2001»