L’Archivolto fa cultura invitando a cena gli autori

Sarà una serata davvero speciale quella che sabato prossimo riunirà sul palco del Teatro dell'Archivolto di Genova gli scrittori Andrea Bajani, Giancarlo De Cataldo, Diego De Silva, Marcello Fois, Michela Murgia, Francesco Piccolo.
Nata da un'idea di Einaudi Editore e del Teatro dell'Archivolto, «La notte degli scrittori», curata dal regista Giorgio Gallione, trova perfetta collocazione all'interno di una stagione in cui il legame tra teatro e letteratura - marchio di fabbrica dell'Archivolto - è più che mai in primo piano. La notte degli scrittori ha come tema «le parole del racconto». Tra letture, conversazioni, momenti musicali, fabulazioni e poesie, ciascun autore, prendendo spunto da una parola chiave, indagherà differenti temi narrativi e stilistici, soffermandosi sulle strutture che regolano e ispirano la scrittura letteraria.
Molti autori per spiegare la genesi delle proprie opere evocano il racconto orale, la lettura ad alta voce, il monologo interiore, e questo fa sì che la collocazione teatrale sia estremamente naturale. Così la pagina scritta si trasforma in voce, il libro diventa esperienza di racconto collettivo. Lo scrittore si ispira al fabulatore e ci guida nel mondo delle storie che meritano di essere ascoltate.
«Siamo l'unica specie che ama narrare e ascoltare racconti. Le storie, sintesi magica delle nostre vite, lavorano sulla struttura umana delle emozioni e ci rendono non solo spettatori, ma attori presenti nel racconto. Dal contratto di finzione tipico del “C'era una volta” infantile, la narrazione, la scrittura orale ci offrono creatività e soluzioni inaspettate; il racconto si trasforma in letteratura acustica, in fascinazione teatrale, dice Giorgio Gallione.
La serata, condotta da Danilo Di Termini, con la partecipazione di Rosanna Naddeo, avrà inizio alle 19 e sarà divisa in due parti; tra la prima e la seconda parte sarà allestita una cena a buffet nei vari spazi del teatro.
Biglietti 20-18 euro (cena inclusa). Studenti con meno di 26 anni 7,50 euro.
Info 010.6592.220, biglietteria 010.412.135 www.archivolto.it