Per l’Armani derby di fuoco contro Cantù

Mezzogiorno di fuoco al Pianella di Cantù, sperando che siano solo fiamme di agonismo e buon basket, senza teppisti a rovinare l'atmosfera del derby di basket. Tisettanta-Armani Jeans, ovvero una classicissima come Cantù-Milano, anticipo televisivo della nona giornata di ritorno di serie A: palla a due alle 12, con diretta su Sky Sport 2- Sky Sport HD e su Radio MilanInter (91.6, 91.7 FM).
Milano giovedì ha battuto Teramo 96-92 al Palalido, con 19 punti di Watson, 18 di Green, le solite buone notizie da Gallinari ma un contributo prezioso anche da un altro giovane, Plumari. Oggi ancora assenti Joseph Blair e Mario Gigena. Centocinquanta i tifosi al seguito, caccia ai due punti pensando anche a sabato 7 quando al DatchForum, in un altro anticipo delle 12, arriverà la VidiVici Virtus Bologna. Ora Olimpia e V nere sono appaiate al secondo posto con 34 punti ma i bolognesi stasera alle 20.30 ospitano Siena capolista nella sfida chiave di questo turno. Proprio a Siena giovedì Cantù ha perso con 19 punti di scarto (93-74) ma vuole battere Milano per il prestigio e per la classifica, che oggi la vede ottava, ultimo posto utile per i playoff. Tisettanta al completo ma con Theron Smith non al meglio. Il Pianella sarà tutto esaurito, 3900 tagliandi spolverati in un solo giorno.
Milano è reduce da due vittorie consecutive e otto successi nelle ultime dieci gare disputate; Cantù, da sette successi nelle ultime nove gare giocate. Sono 134 i precedenti, con i biancorossi in vantaggio con 78 vittorie a fronte delle 56 della formazione canturina. Al Pianella il bilancio è invece favorevole ai biancazzurri, con 37 vittorie su 62 partite disputate. All'andata, lo scorso 26 novembre al Forum, l'Armani si impose 77-62.