L’Arsenal soffre, ma si salva Gol spettacolare di Adebayor

Villarreal Quasi un’ora di sofferenza, poi l’Arsenal rimette in carreggiata la partita al «Madrigal» e porta a casa un pareggio (1-1) che regala ampie chance di qualificazione. Primo tempo dominato dal Villarreal, abili nel chiudere gli spazi e a ripartire. Il destro potente di Senna al 10’ sblocca il risultato e la reazione dell’Arsenal é solo nel tiro di Nasri deviato in angolo da Diego Lopez. La squadra di casa tiene in pugno il match, mentre gli inglesi perdono per infortunio Almunia (entra il polacco Fabianski, secondo «gettone» in Champions, bravo in una doppia parata su Senna e Capdevila) e Gallas. Nella ripresa l’Arsenal cambia faccia e prende in mano il centrocampo. Su lancio di Fabregas, arriva il pari di Adebayor con una giocata volante (stop di petto e avvitamento in rovesciata) che sorprende i difensori centrali del Villarreal. Forcing finale degli spagnoli che cercano, inutilmente, il successo.