L’Arsenal vince ai rigori

Cardiff. Per la prima volta in 124 edizioni sono i rigori a decidere la finale di coppa d'Inghilterra e a Cardiff è l'Arsenal a festeggiare. Chiude a mani vuote la stagione il Manchester United nonostante un dominio assoluto per 120'. Ventitré occasioni da rete, un palo con Rooney, una traversa con Van Nistelrooy, almeno 3 prodigiosi interventi di Lehmann, 11 calci d'angolo: questa la sintesi della prestazione dello United. Una nuova amarezza per i tifosi dei Red Devils, che sugli spalti non hanno messo in pratica l'attesa contestazione contro il nuovo proprietario Glazer, assente. Decisivo al Millenium Stadium il rigore parato da Lehmann a Scholes, prima del sigillo finale di Vieira. Per i Gunners, senza Henry, si tratta della 10ª vittoria (12 per il Manchester) nella competizione calcistica più antica al mondo.