L’arte dell’apparire di un’abile sirena

Caro Massimiliano Lussana, mi dispiace, ma questa volta non sono d'accordo con Te. La Marta è solo una «sirena»: incanta con le sue promesse, ma dietro il sorriso o lo sdegno di circostanza c'è il nulla. Nessun provvedimento e nessuna iniziativa seguono le sue dichiarazioni. Non pretendo il giorno prima, ma nemmeno il giorno dopo la nostra Sindaco emana un atto che ufficializza ciò che promette nelle sue interviste a getto continuo. Sarebbe interessante se alla fine delle conferenze stampa i giornalisti Le chiedessero: va bene, ma entro quanto tempo pensa di emettere la relativa ordinanza sindacale o la delibera di Giunta da inviare in Consiglio Comunale oppure semplicemente di incontrare il ministro competente sulle questioni sollevate. La Vincenzi è l'opposto di Berlusconi: il governo di Centro-Destra fece tantissimo ed emanò moltissime leggi, ma non fu capace (e fu deliberatamente ostacolo) ad illustrare i propri risultati all'opinione pubblica; l'attuale Sindaco invece non delibera, ma trascorre il tempo ad illustrare sogni e dichiarazione d'intenti. (...)
SEGUE A PAGINA 43