L’asfalto di Castelletto rotto soltanto per un’emergenza

Gentile Direttore Lussana, ci permetta di replicare, se il termine si addice, alla didascalia apparsa sul Suo quotidiano il 24 u.s., con titolo «A Castelletto l'asfalto dura dieci giorni». Ci saremmo aspettati da parte del cronista almeno una telefonata per avere spiegazione del fatto dalla nostra viva voce. Non corrisponde infatti al vero che ci sia stata carenza di organizzazione tra Aster e Iride Gas, come adombrerebbe la didascalia, si è invece verificato un problema che ha costretto Iride Gas ad un intervento di emergenza, non di routine. Aggiungiamo che in corso di asfaltatura Iride era già intervenuta in Salita Superiore San Gerolamo avvalendosi dello stesso scavo in coordinamento con Aster. Ci preme questa sottolineatura per evidenziare che non sempre la realtà delle cose combacia con l'ansia tutta genovese del mugugno; mugugno sovente disinformato. Siamo impegnati quotidianamente sul fronte delle manutenzioni e abbiamo già affrontato a più riprese il coordinamento tra la programmazione dei grandi utenti e quella municipale. Ringraziamo il «disinformato» informatore se questa sarà l'occasione per stabilire proficui contatti, per raccontare ai lettori come si lavora nel Centro Est, cosa si fa o cosa non si fa, e perché.
assessore e presidente Municipio I Centro Est