L’assessore al Traffico: «Non capisco questo silenzio del primo cittadino». Oggi vertice Cdl ad alta tensione «Anche Albertini vuole i lavori» Goggi replica alle accuse di La Russa: «Il sindaco mi ha dato via libera per l’isola alla Darsena»

«Il sindaco sapeva benissimo della conferenza. E, anzi, sui lavori di Darsena e Navigli mi ha esplicitamente invitato ad andare avanti». Giorgio Goggi non vuol passare per bugiardo e ribatte all’intervista rilasciata al Giornale da Ignazio La Russa, il vice-Fini piombato come un tornado venerdì sulla conferenza stampa che annunciava l’apertura dei lavori per l’isola pedonale. «La Russa dice che il silenzio del sindaco Albertini è la miglior dimostrazione che la conferenza stampa non fosse autorizzata - ribatte Goggi -. E, invece, non è proprio così. Lunedì, dopo la riunione con i segretari della Cdl, Albertini mi chiese di rivedere il piano dei lavori. Di capire quali isole ambientali si potessero procrastinare. Il sindaco fu chiarissimo. Su Darsena e Navigli bisognava andare avanti».
Oggi, intanto, pranzo della Cdl a Palazzo Marino per stemperare la tensione e, come spiega il commissario cittadino Maurizio Lupi, «chiudere definitivamente il discorso sulle isole ambientali». Meno ottimisti quelli di An per cui «il clima è davvero brutto». Poi l’annuncio che «non chiederanno le dimissioni di Goggi, ma sicuramente il rinvio dell’isola pedonale».