L’asso della tecno Ryan Elliot stanotte alla consolle del Tunnel

Al «Tunnel» di via Sammartini stasera alle 23 il dj Ryan Elliot. Elliot si è guadagnato la notorietà a livello internazionale grazie a set ecclettici e sofisticati che spaziano dalla deep-house più calda ed avvolgente, fino alle atmosfere glaciali della minimal e della techno. Un' enciclopedia vivente della musica elettronica, che grazie ad un mix esplosivo di tecnica ed eleganza, è diventato inizialmente resident dj dei parties Spectral Sound in America, per poi essere catapultato nelle consolle dei top club europei, come Fabric e Panorama Bar. Elliot è pronto a fare il suo debutto su Ostgut Ton, oltre a prendere le redini della consolle del Berghain una volta al mese.
Ingresso a 15,12 e10 euro.