L’Atac annaspa con i bus a metano

Marco Morello

Nel giorno in cui Roma riscopre il gusto di muoversi a piedi per tutelare l’ambiente, l’Atac non trova di meglio che arricchire con una nuova figuraccia la sua già ricca bacheca. A tornare d’attualità è la ben nota vicenda dei bus a metano, una flotta voluta dal Campidoglio per combattere l’inquinamento ma che finora ha tradito in pieno la politica della «mobilità sostenibile» con una gestione segnata da ritardi cronici e inefficienze incomprensibili.
La consegna dei veicoli, acquistati dall’amministrazione capitolina in numero (...)