L’Atalanta s’illude poi tanta Reggina

L'Atalanta paga la fatica accumulata mercoledì nel recupero con il Milan, facendosi rimontare in 7' della ripresa il 2-0 iniziale. La Reggina, vittima sacrificale dei nerazzurri nel primo tempo, esce dall'anonimato al quarto d'ora del secondo tempo, grazie anche ai cambi azzeccati da Ulivieri. La squadra di Del Neri sembrava avere ormai in pugno la partita. La Reggina è stata brava a non lasciarsi andare e ad approfittare del calo dei bergamaschi.