L’attacco è troppo intasato E lui ci prova sulla fascia

Supermario ha capito l’aria che tira e si è dichiarato disponibile per qualunque ruolo del campo, anche il terzino, ha precisato. In realtà la rivelazione dello scorso campionato, il più giovane della storia interista ad aver vinto uno scudetto, e precedentemente, a soli 15 anni, il più giovane esordiente nella storia della serie C con il Lumezzane, è considerato un predestinato e anche una delle migliori promesse del panorama mondiale. Un ruolo per lui si dovrebbe trovare sempre anche se lavorare sulla fascia potrebbe dargli più probabilità per la folta presenza di punte centrali.