«L’attore giocoliere» secondo Angelini

Si intitola L’attore-giocoliere l'interessante saggio di Leonardo Angelini (docente presso la Scuola Romana di Circo e il Dipartimento di Arti e Scienze dello Spettacolo della Sapienza) che, pubblicato dalla casa editrice Unmondoaparte, viene presentato oggi al Circolo degli Artisti di via Casilina alle 19. Zona di confine tra destrezza acrobatica, espressività teatrale, danza e arti ludiche, il mondo del circo viene qui indagato con competenza, spaziando dalle civiltà antiche al fenomeno Enrico Rastelli (celebre «semidio dell’equilibrio» vissuto tra il 1896 e il 1931), fino alle più recenti esperienze di Nouveau Cirque. Il volume è inoltre impreziosito da due interviste: la prima a Giorgio Barberio Corsetti e l’altra a Daniele Finzi Pasca, regista per il Cirque du Soleil.