L’attore morto a Firenze: aveva 53 anni

È morto la notte scorsa a Firenze, dopo una lunga malattia, l'attore Franco Di Francescantonio all’età di cinquantatré anni. Nato a Roma, si diplomò in scenografia all'Accademia di Belle Arti di Firenze, dove rimase a vivere. È stato definito «artista raro e originale, capace di spaziare dalla recitazione, al mimo, alla danza, al canto, creando commistioni e interferenze che lo avvicinarono a maestri come Roberto de Simone, Micha Van Hoecke e la Needcompany di Jan Lawers». Accanto all'attività teatrale, anche radio e cinema. Giorgio Strehler lo invitò a far parte del Piccolo Teatro di Milano.