L’auto a noleggio corre in Liguria

Il dirigente Repetto: «Gestiamo una flotta di 7mila veicoli»

Un’azienda genovese che, negli ultimi cinque anni, ha più che quadruplicato il fatturato, e soprattutto ha moltiplicato per 200 gli utili: basta e avanza, di questi tempi, per stropicciarsi gli occhi e assegnare ai responsabili della performance le chiavi della città. Eppure, Alberto Repetto, Division manager di Ngs-Nolauto Genova System (Gruppo Europcar Volkswagen), e i suoi uomini (25 in tutto, che fanno capo alla sede di via De Marini) non si sentono per niente appagati: «Siamo leader di mercato nel Nord Ovest - spiega Repetto, che ha presentato ieri le strategie aziendali -. Ma nel nostro settore, quello del leasing a lungo termine di auto aziendali, la concorrenza è tanta, e pur di fronte agli ottimi risultati conseguiti in questi anni non possiamo certo adagiarci sugli allori».
Per affrontare al meglio un mercato in espansione, Ngs ha messo a punto un «pacchetto» di opportunità che coprono un ambito particolarmente ampio e diversificato: «Con il noleggio a lungo termine, variabile da 12 a 60 mesi - sottolinea Repetto - offriamo alla clientela gli oneri di gestione al completo, ma possiamo assicurare anche il servizio che permette al nostro interlocutore-azienda di conservare, se preferisce, la proprietà del parco auto, oppure di cedere la proprietà del parco auto a noi che poi forniamo in noleggio le stesse vetture. Un addetto della nostra struttura può essere messo a disposizione continuativamente presso il cliente per pianificare e ottimizzare la mobilità aziendale, e infine possiamo realizzare un ponte informatico tra noi e l’azienda, e includere il costo carburante nel canone mensile di noleggio».
Un servizio mirato alle necessità dell’interlocutore, costituito in maniera prevalente da grandi gruppi o società. «Ma fra i nostri obiettivi - conclude Repetto - c’è quello di allargare il servizio alle piccole e medie aziende, e alle banche che sono sembrate finora meno attente a questo settore. Oggi i nostri clienti locali si chiamano, fra l’altro, Finmeccanica, Esaote, Amga, Postel, Marconi, Regione Liguria, Usl. Ma offriamo servizi a un migliaio di società, per una flotta complessiva di oltre 7mila veicoli, la maggior parte qui, anche se ci avevano detto che i liguri preferivano la proprietà alla semplice disponibilità del bene. E invece...».