L’autunno di Montoggio tra storie, sentieri e sapori

Domani visita itinerante alla scoperta di paesaggi e buona tavola

«Il nostro entroterra ha difficoltà a esistere - spiega Valter Raineri, sindaco di Montoggio -. Abbiamo dunque bisogno di progetti e iniziative che siano in grado di creare opportunità di confronto e di proposta sui temi della valorizzazione del nostro territorio, della tutela e promozione delle produzioni tipiche. Ma anche della messa a sistema dell'offerta economica in ottica aggregativa e della collaborazione tra pubblico e privato. L'evento in programma sabato, risponde esattamente alle esigenze di come fare accoglienza». L'iniziativa a cui fa riferimento il primo cittadino di Montoggio è «Storie, sentieri & sapori - Evento d'autunno a Montoggio»; iniziativa organizzata dall'amministrazione comunale in collaborazione con Cescot (ente di formazione Confesercenti) e il consorzio Discover Liguria. Si tratta di una visita itinerante (a partire dalle 10) sul territorio del piccolo comune, alla scoperta dei paesaggi, delle risorse storico-culturali e delle strutture turistiche e commerciali, in chiave interculturale. Infatti tra gli obiettivi c'è anche quello di rafforzare il gemellaggio che lega Montoggio alla città ceca di Radomysl. L'evento si realizza al termine di un percorso di aggiornamento sui temi del marketing e dell'accoglienza turistica, strutturato per le aziende locali (ristoranti, alberghi, agriturismi, campeggi ed esercizi commerciali) all'insegna del «made in Liguria», nell'ambito della programmazione Fse - Ob. 3 - della Provincia di Genova.
Rappresenta insomma l'atto finale del corso di aggiornamento sui temi dell'accoglienza e della valorizzazione territoriale che partendo da Montoggio intende allargare le proprie considerazioni a gran parte dell'entroterra genovese.
«Un modello fattibile sull'esigenza del nostro territorio ben diverso dal modello della costa - aggiunge Luisa Puppo, responsabile marketing turistico e formazione del consorzio Dicover Liguria -. Il tutto è nato infatti come stimolo alla valorizzazione dell'entroterra e alla condivisione del confronto fra gli operatori. Operatori che si sono riconosciuti negli stessi identici problemi. Domani faremo dunque un vero e proprio tour tra gli operatori commerciali e turistici di Montoggio con visite e degustazioni. Insomma proporremmo il classico giro turistico che dovrebbe fare il visitatore che arriva in paese». Questo la mattina, mentre al pomeriggio è prevista una tavola rotonda nella palestra in paese. Verrà inoltre presentato il libro scritto a quattro mani da Paolo Bernardini, professore dell'università di Boston e da Umberto Curti esperto di marketing turistico.