L’Effe2000 va a canestro in serie B

Alessandro Ogliani

La presentazione ufficiale dell'Effe2000 basket è stato l'ultimo passo di avvicinamento al campionato di serie B che avrà inizio domani nelle mura amiche del Palacus in Viale Gambaro. Nell'elegante sede della Cambiaso Risso Assicurazioni (sponsor della squadra) si respira un'aria nuova e di grande partecipazione per il ritorno della pallacanestro genovese ad un campionato nazionale. L'amministratore delegato della Cambiaso Risso Mauro Iguera, interviene sull'importanza e le ambizioni nel partecipare in modo attivo a questa avventura, con la speranza di proseguire nel progetto creato dalla famiglia Fertonani. Sullo sfondo scorrono le immagini dello straordinario campionato vinto dai genovesi la scorsa stagione, e l'assessore Giorgio Guerello fa una critica mirata alle televisioni sostenendo che queste decretano quali sono gli sport maggiori e quelli minori. Non mancano i ringraziamenti al presidente Fertonani che con la pallacanestro è riuscito ad attrarre sponsor importanti che investono, e soprattutto ha dimostrato che nei grandi eventi come l'All Star Game, la Supercoppa Italiana, la gente partecipa in massa anche a Genova. Alla presentazione ha partecipato tutta la rosa dei giocatori con gli allenatori Andreas Brignoli e Stefano Passiatore. Grande entusiasmo per i nuovi arrivati come Colli, Negri, e per la vecchia guardia, l'esperto Burini ed il capitano Pietro Del sorbo, genovese, trascinatore del team biancoblu. Ha chiuso la presentazione il presidente Guido Fertonani che ha ringraziato tutti gli sponsor, il Comune di Genova che è sempre stato di sostegno alle problematiche correnti e il dott. Nasciuti per l'opportunità di usufruire del Palacus nelle partite casalinghe. Dopo 33 anni Genova torna nella pallacanestro importante in un campionato nazionale, i dirigenti oltre ad aver creato un buon gruppo hanno sviluppato in collaborazione con la Pgs Auxilium un settore giovanile, essenziale per creare un movimento importante che può dare soddisfazioni negli anni a venire. L'appuntamento è per domani alle 21, il calendario regala subito alla prima giornata una sfida durissima con il Basket Cecina. Al Palacus dopo tanti anni tornerà l'urlo.. Genova!.. Genova!