L’emiro e il patriarca: due religioni in dialogo

L’emiro convoca il patriarca: perché vi sono quattro vangeli, se la Parola di Dio è una e il corano è uno? Il prelato risponde a tono, ma l’emiro insiste per conoscere le leggi dei cristiani, perché tutto è legge e ordine in Allah, e quindi anche il vangelo (singolare) deve essere un codice di diritto civile e penale. È il primo dialogo islamo-cristiano di cui possediamo il resoconto: si svolse a Homs, Siria, in una domenica del 639 d.C., poco dopo l’inizio della formidabile espansione armata musulmana. Un libro di Stefano Fumagalli ce ne dona testo e traduzione, insieme a considerazioni interessanti su fedi e guerra (L’emiro e il patriarca, Aquilegia, pagg. 216, euro 13). Con un solo nota bene: il “dialogo” avvenne dopo, non prima, la vittoria islamica.