L’emozione dell’Acquario di notte

Oltre un milione e 230mila visitatori si sono recati quest'anno all'Acquario. Un dato che, rispetto al 2005, è in calo del 5,5 per cento, ma che era stato comunque previsto da Costa Edutainment, tanto che la performance è superiore del 10 - 20 per cento rispetto ad altre strutture analoghe italiane ed europee che operano nello stesso settore. Ieri la società ha presentato il bilancio anche per le altre strutture genovesi.
L'intero gruppo chiude il 2006 con l'acquisizione di una nuova struttura, la Biosfera, e un bilancio ottimo che prevede di raggiungere i venti milioni di euro e un numero di dipendenti diretti di 94 persone. La città dei bambini e dei ragazzi, al suo nono anno di attività, conclude l'anno con un risultato di circa 110mila ingressi. Circa 80mila persone hanno poi visitato il Galata museo del mare, il più grande spazio in Italia dedicato alla vita sul mare e alla storia della navigazione. Sull'ascensore panoramico Bigo, voluto da Renzo Piano, in dodici mesi sono saliti 75mila visitatori che hanno ammirato il panorama genovese dal Porto antico. Incoming Liguria, tour operator dell'edutainment, ha registrato nel corso dell'anno un giro di affari di cinque milioni di euro per 475mila passeggeri movimentati su Genova e la Liguria.
Tra le novità per il 2007 l'Acquario ha progettato alcune iniziative come, per i giovani, quella della Notte con gli squali. Nell'insolito e suggestivo contesto notturno anche i ragazzi delle scuole medie e superiori potranno conoscere l'affascinante mondo di questi perfetti animali e l'ambiente marino che li circonda. Dopo il tramonto e la chiusura ufficiale dell'acquario, le vasche si trasformeranno rvelando creature nuove, colori, comportamenti e movimenti differenti rispetto ai momenti dei soliti orari diurni. Un'anteprima ci sarà anche il 29 dicembre e, da venerdì 5 gennaio, l'appuntamento con questi affascinanti predatori diventa fisso una volta al mese. Per la prima volta, a partire dall'anno prossimo, poi, anche i turisti individuali potranno effettuare visite guidate all'interno della struttura. L'iniziativa consente di scoprire come dormono i delfini, che animali sono le foche e da quali antenati discendono, cosa sono i coralli e quali sono le numerosissime specie animali che vivono nelle scogliere coralline, le storie delle tartarughe verdi Ari e Cuba e moltre altre curiosità sui diecimila ospiti nelle vasche dell'acquario genovese. La visita dura un'ora e mezza e si tiene ogni giorno alle 10,30 e alle 14,30.
Sotto il profilo del marketing, invece, l'Acquario lancerà la full emotion card, valida un anno, per adulti e ragazzi. Al costo di, rispettivamente, quaranta e venti euro, le card danno diritto a 3 ingressi all'acquario, un ingresso alla Biosfera, un ingresso alla foresta dei colibrì, una visita guidata individuale, una visita dietro le quinte. Ci saranno poi sconti per le altre strutture di Costa Edutainment.
Dall'Acquario al Museo del mare. Al Galata per il 2007 sono in programma numerose iniziative come gli allestimenti A bordo della galea, cinque postazioni dedicate alla vita a bordo delle galee, e il padiglione della pesca, dove saranno esposti attrezzi storici usati per la piccola pesca professionale e per la navigazione. A primavera è prevista anche la mostra temporanea Pilota di bordo che introduce un differente filone per il museo del mare, quindi la mostra Quartiere Galata, deposito franco, che illustra come si articolava il complesso lavoro degli spedizionieri, e la mostra le vie del mare, un'esposizione itinerante destinata a fare conoscere i rapporti tra le popolazioni della costa e il Mediterraneo seguendo il filo del mito e del rapporto tra le culture.