L’Empoli continua la scalata

Empoli. Vanno all'Empoli i primi tre punti dell'anno. Gli uomini di Cagni si impongono grazie alla freschezza con cui avevano chiuso il 2006, Reggio Calabria a parte. Decidono Raggi al 26’ e Matteini al 32’ della ripresa, quando il Parma era ormai in 10 per l'espulsione un po' precipitosa di Coly. Fatale l'uscita avventurosa di Bucci in occasione del colpo di testa con cui Raggi apriva le marcature: sul calcio piazzato di Moro, l'estremo gialloblù si scontrava in uscita con Perna lasciando in pratica la porta sguarnita. A nulla serviva l'inserimento di Kutuzov a inizio di ripresa. Per gli uomini di Pioli continua il momento negativo: undicesima sconfitta stagionale e la peggiore classifica da quando gli emiliani calcano il palcoscenico della A. Di questo passo anche l'obiettivo minimo, la salvezza, può diventare problematico. Solo Budan ha avuto sullo 0-0 la palla del possibile vantaggio, ma il suo pallonetto, su assist dell'irritante Morfeo, finiva alto. Per Cagni continua il momento d'oro: i toscani volano sui campi asciutti.