L’enigma sta in chi va a vedere il film

SAW III - L’ENIGMA SENZA FINE.
Inqualificabile horror, terza, sanguinolenta puntata di una saga vietata a chi è debole di stomaco. Un nauseante intruglio di perversioni, con torture assortite inflitte da diabolici macchinari, seghe circolari e carrucole assassine. Protagonista il sadico killer dei primi due (ugualmente indecenti) episodi, che torna in pista per la consueta, incomprensibile mattanza. Inutile prendersela con chi smercia questa robaccia, basta non entrare in quella sala.