Per l’Epifania, gli «ateobus» sbarcano anche a Barcellona

Anche Barcellona da lunedì avrà i suoi ateobus. I mezzi pubblici circoleranno con la pubblicità: «Probabilmente dio non esiste. Smettila di preoccuparti e goditi la vita». Lo spot è la versione catalana della campagna nata in Inghilterra a ottobre dal biologo Dawkins e dalla corsivista Ariane Sherine. Per ora gli epigoni catalani dell’Unione atei e liberi pensatori sono riusciti a racimolare 1.800 euro attraverso il sito busateo.org, con i quali hanno pagato la pubblicità. In attesa di vedere se arrivano più fondi con i quali estendere la campagna, l’arcivescovo di Barcellona ricorda che «la fede non è un ostacolo per godere onestamente della vita».