«L’erede del premier? Bella gara, parteciperò»

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, è convinto che il prossimo presidente del Consiglio sarà Silvio Berlusconi ma quando si parla di chi sarà il successore del premier non si tira indietro. «Beh, ci sarà una bella gara? - e poi ammette -. Sì, parteciperò». Ha risposto così il governatore lombardo durante un’intervista che andrà in onda stasera sera su Italia 1, durante il programma «Le Iene Show», condotto da Luca e Paolo e Ilary Blasi. Si tratta di un’intervista doppia realizzata in coppia: da un lato Formigoni e sull’altra metà dello schermo lo sfidante del Pd Filippo Penati. Tante le domande che dividono i due politici, a partire da: a chi farebbero la prima telefonata per comunicare l’esito delle elezioni. Penati la farebbe ai suoi figli; Formigoni al premier.
Le differenze continuano quando si parla della messa domenicale, di praticare sport o di fare sesso. La risposta del governatore su quest’ultimo punto è un categorico «no». Più possibilista quella di Penati: «Sì, può succedere». Tornando alla politica, secondo l’ex presidente della Provincia di Milano, il prossimo presidente del Consiglio sarà il leader del Pd Pierluigi Bersani. E Guido Bertolaso l’erede del premier alla guida del Pdl. Penati mostra apprezzamento per Galan e pollice all’ingiù per Brunetta. Formigoni manifesta stima per Enrico Letta e pollice all’ingiù per Di Pietro.