L’«esordio» del consigliere Gasco diventa una festa per i bimbi a Loano

Roberta Gasco ha messo il suo nome sul libro delle iniziative della Regione. Eletta nel listino blindato di Burlando in quota Udeur, veniva accusata dai soliti maligni presenzialisti a ogni costo di non aver ancora superato il «rodaggio» in Regione. Ma dal 20 novembre tutti saranno costretti a ricredersi visto che è stata proprio lei a ideare e organizzare per quella data che celebra la giornata mondiale per l’infanzia, una grande festa a Loano per l’Unicef. Il suo augurio? «Che l’anno prossimo aderiscano anche tutti gli altri Comuni liguri».