L’esperto Marzotto: «È stato un anno difficile, ma la ripresa arriverà a Natale»

Un anno diffile, quello che la moda ha alle spalle, ma «la ripresa ci sarà», anch se «molto lenta». Sono queste, e sono molto prudenti, le previsioni del centro studi Smi per Pitti Immagine, anticipate ieri dal presidente di Pitti Immagine, Gaetano Marzotto. Anche se il periodo peggiore sembra superato, la speranza, nata tra aprile ed agosto scorsi, di un settembre di vera ripresa è stata delusa, ha detto Marzotto, segnalando comunque che «tra ottobre e questi primi giorni di novembre si è visto un ritorno, finalmente, di un vero consumo delle famiglie e una ripresa di fiducia dei consumatori e delle aziende». Secondo il presidente di Pitti Immagine, Natale «sarà piuttosto buono, i consumatori italiani, tra ripresa delle borse e azzeramento dell’inflazione, sentono un miglioramento del potere d’acquisto mentre l’emorragia di posti di lavoro par stabilizzata. La crisi comunque non è finita, gli ordini per la primavera-estate 2010 sono stati ancora estremamente cauti».