«L’esposizione? Occasione storica per la metropoli»

Assoedilizia, in occasione dell’arrivo in Città dei cento Delegati del Bie, in vista della decisione per l’Expo 2015, «anzitutto dà atto all’amministrazione comunale e al sindaco, in particolare, di aver prodotto un grande sforzo per presentare la nostra città nella migliore luce. L’Expo 2015 è l’occasione storica per Milano di recuperare il ruolo e il compito di capitale morale del Paese». Un ruolo, afferma Assoedilizia, «mai perduto nel campo dell’economia e del lavoro, e che non deve necessariamente dispiegarsi sul piano etico. Capitale morale, per la responsabilità di cui è investita nel guidare l’Italia intera nella competizione internazionale». Un ruolo «esercitato di fatto, ma che il resto del Paese stenta a riconoscerle: e la vicenda di Malpensa la dice lunga».