L’essere umano diventa geometria

L'uomo vitruviano è un disegno di Leonardo da Vinci. Rappresenta l’uomo perfetto, poiché in geometria le figure ritenute «perfette» sono il quadrato e il cerchio. Leonardo è riuscito a costruire, partendo da questo cerchio anche un quadrato (che tocca piedi e mani del suo «uomo vitruviano»). In questo modo, il famoso disegno di Leonardo, che fino ad oggi è sempre stato collocato nell’ambito dei tradizionali studi sulle proporzione umane, viene a rivelarsi un disegno matematico.