L’estate dei Vanzina fa impallidire Hulk

1) UN’ESTATE AL MARE (-) 1.303.309
2) L’INCREDIBILE HULK (1) 565.135
3) LA NOTTE NON ASPETTA (-) 216.834
4) E VENNE IL GIORNO (2) 178.295
5) UN AMORE DI TESTIMONE (3) 129.853
6) SEX AND THE CITY (4) 81.183
7) INDIANA JONES E IL REGNO DEL TESCHIO DI CRISTALLO (6) 80.557
8) GOMORRA (5) 77.310
9) IL DIVO (7) 71.384
10) GARDENER OF EDEN (8) 40.513

Carlo ed Enrico Vanzina lo definiscono un risultato «strepitoso». Ma non sempre chi si accontenta gode. Il semidivertente Un’estate al mare, cine-ombrellone dei fratelli d’Italia che doveva risollevare le sorti del blockbuster tricolore, è riuscito sì a guadagnare il primo posto nell’ultimo week-end di giugno ma senza ottenere cifre da capogiro: per loro l’incasso è stato di 1.303.309 euro, sicuramente al di sotto dei grandi blockbuster della stagione autunnale e primaverile. Unica consolazione, l’aver scalzato dal primo posto L’incredibile Hulk che si attesta su una media di soli 1.205 euro a sala. Come incompiuta è stata la missione dell’altra new entry, il pessimo La notte non aspetta nel quale l’agente Keanu Reeves ammazza più cattivi che Stallone in tutta la serie di Rambo.