L’estate nei parchi giochi a misura di divertimento

Eleonora Barbieri

da Milano

Un’estate all’insegna della musica, nel parco di divertimenti più famoso d’Italia: è cominciata ieri a Gardaland la stagione dei concerti, inaugurata da Dolcenera e che proseguirà nei prossimi mesi, grazie alla collaborazione con Radio Italia solomusicaitaliana. L’emittente sarà infatti presente con una postazione fissa nelle settimane precedenti i concerti, dal lunedì al venerdì per una «diretta» dal parco in compagnia di Daniele Battaglia (figlio del chitarrista dei Pooh, Dody) e di Paola Gallo.
Il 7 luglio sarà la volta di Luca Dirisio, mentre il 14 toccherà a Dj Francesco e Pago, il vincitore dell’ultima edizione del reality Music Farm. Tutti i concerti, che saranno poi ritrasmessi da Radio Italia, sono sempre gratuiti per i primi mille visitatori del parco che si recheranno con il biglietto d’ingresso presso la postazione dell’emittente; gli altri potranno godersi lo spettacolo sul maxi-schermo nella piazza della «Valle dei re». Sfondo dei concerti è il nuovo «Gardaland theatre», appena inaugurato: un teatro in stile Decò, dalla facciata agli interni, capace di ospitare fino a 1300 persone e pensato per spettacoli ma anche meeting, conferenze e produzioni televisive. Tutti i giorni, fino al 10 settembre, il «Gardaland theatre» ospita Broadway celebration, rassegna dei più famosi successi dei musical americani della seconda metà del Novecento: i pezzi sono stati raccolti e «rivisitati» dal regista Gianfranco Bollini, con le coreografie di Fabrizio Angelici e Irina Vertiaguina (ci sono ben 160 cambi di costume) e interpretati da un gruppo di quaranta ballerini e cantanti, fra cui gli acrobati del Circo Nikulin di Mosca. Lo spettacolo dura 25 minuti e si replica tutti i giorni, tre volte al pomeriggio e una alla sera. Durante l’estate, infatti, il parco prolunga l’orario di apertura fino a mezzanotte, tanto che è disponibile anche una tessera per le sole entrate serali (info su www.gardaland.it).
Orario speciale anche per Disneyland Resort Paris che fino al 4 settembre chiude alle 23. Fra le novità dell’estate 2006, il «Buzz lightyear laser blast», in cui grandi e piccini entrano a far parte di un enorme videogioco: un percorso a bordo di navette spaziali a due posti, lungo il quale bisogna colpire 88 bersagli interattivi con due pistole laser e un joystick come «armi» e un display su cui osservare in tempo reale i punti guadagnati. Le «notti magiche» vedono protagoniste le parate di Disney’s Fantillusion e «Wishes», mentre durante il giorno sono previsti nuovi «incontri» con personaggi d’eccezione, primo fra tutti Jack Sparrow, il capitano del film La maledizione della prima luna (e del suo seguito, La maledizione del forziere fantasma, in uscita ad agosto), che si è «trasferito» nella terra di Adventureland. E poi Tarzan, in scena in un musical che ne ripercorre la storia, fino all’età adulta e all’incontro con Jane, la perfida Crudelia de Mon al parco Walt Disney Studios e, soprattutto, Winnie the Pooh, l’amatissimo orsetto che festeggerà i suoi 80 anni nella Foresta dei sogni blu del Fantasy Festival Stage. Tutte le informazioni e le offerte sul sito www.disneylandparis.com.