L’Euro-Italia si fa a Cagliari

I tubi di scarico del caso Lorbek ci avevano fatto quasi dimenticare la nazionale di basket passata dai monti della Valtellina al mare di Sardegna, ricordandoci bene, però, la collina di gesso dove lo sport italiano organizza i suoi balli in maschera vestendo da giudice certa gente, ascoltando a bocca aperta imbonitori che non vedono l’ora di rivendere pillole per rinforzare il pelo sullo stomaco di chi guarda, ma prima paga.
Dicevamo di Azzurra, dove è tornato a fare la locomotiva Mason Rocca, che sembra aver risolto il suo problema al ginocchio, riaprendo così il gioco delle scelte che il ct Recalcati dovrà fare per ridurre da 17 a 12 gli uomini da portare all’Europeo spagnolo: Vitali, Maresca, Di Bella, Crosariol, Gigli, Mancinelli, Hackett sono all’esame di Stato definitivo.
Entusiasmo cagliaritano - più di mille persone ad allenamento - per la nazionale che ieri è andata sulla Vespucci, che ha visitato ospedali e stasera sarà al palasport di via Rockfeller contro la Repubblica Ceca, prima avversaria nel torneo di Cagliari al quale partecipano anche Lettonia e Polonia, che gli azzurri affronteranno domani e martedì, quando si chiuderà il raduno. E quando, probabilmente, avremo la prima selezione perché il 17 agosto, al ritrovo per il collegiale di Varese, dovrebbe esserci già un’idea più precisa sulla squadra da portare ai tornei di Atene (20-21-22 contro Slovenia, Grecia e Lituania) e Bamberg (24-25-26 con Russia, Portogallo e Germania).
In questi tre giorni capiremo meglio cosa c’è da scoprire. L’avversaria di oggi è la Repubblica Ceca che all’Europeo è inserita nel gruppo di Maiorca con Lituania, Turchia e Germania, quello che s’incrocerà con l’Italia nella seconda fase a Madrid. Poi avremo la misura della Lettonia che sembra avere più speranze del Portogallo nel girone di Siviglia con la Croazia e la favoritissima Spagna, mentre nell’ultima giornata vedremo in faccia la Polonia che sarà anche l’avversaria del 5 settembre ad Alicante, quando Slovenia e Francia, dove intanto è ritornato il campione Nba Tony Parker, ci avranno già detto molto di noi.
In tv: diretta RaiSportSat ore 20.30.