L’Europa dei Diritti si apre ai cittadini

Quando Tiziano Motti, quattro anni fa, fondò l’associazione senza fini di lucro «Europa dei Diritti», aveva un sogno: realizzare un’organizzazione al servizio del cittadino. Un punto di riferimento, assolutamente gratuito ma estremamente qualificato, in grado di aiutare la gente a crescere. Oggi quel sogno di Tiziano Motti può considerarsi pienamente realizzato. «Europa dei Diritti» consolida infatti, anno dopo anno, il suo progetto di ampio respiro: fornire a tutti la possibilità di partecipare al maggior numero di iniziative volte a far conoscere i mezzi per tutelare i diritti del cittadino (specie sui temi legati alla sanità, ma non solo), di godere di consulenza gratuita medica e legale in caso di malattia o incidente. Da settembre il sito dell'associazione sarà operativo con un blog sui diritti e un quotidiano telematico. All'associazione aderiscono anche il professor Giuliano Urbani, l’onorevole Luca Barbareschi, il senatore e il professor Andrea Monorchio.