L’eutanasia finisce alla Corte Suprema

Il tema dell'eutanasia approda oggi alla Corte Suprema degli Stati Uniti. La Corte affronterà una causa nata dal braccio di ferro tra Bush e lo stato dell'Oregon, l'unico negli Usa ad aver reso legale la morte assistita. Il tema è tornato al centro dell'attenzione dopo la vicenda di Terry Schiavo, la donna in stato vegetativo permanente che in Florida è stata lasciata morire dopo un'aspra battaglia legale. Non potendo interferire Bush ha cercato di bloccare l’eutanasia revocando la licenza federale ai medici, che non possono così prescrivere i farmaci letali. L'Oregon però si è opposto e ha portato la vicenda fino alla Corte Suprema.