L’ex Ds paladina dei Dico

Il ministro per le Pari opportunità Barbara Pollastrini è nata a Darfo Boario Terme il 30 settembre 1947. Nel 1968 si legò all’organizzazione di ispirazione maoista, «Servire il popolo», di cui fu dirigente a Milano. Consigliere comunale e, dal 1992, deputato nazionale, durante l’inchiesta Mani Pulite fu accusata di corruzione e fino al 1996, anno della sua completa assoluzione da ogni accusa, si ritirò dalla politica. Entrata nel comitato nazionale del Partito democratico della Sinistra, dal 1999 è la coordinatrice nazionale delle donne diessine. Nel 2001 ha ottenuto un seggio alla Camera, che ha poi confermato al termine delle elezioni politiche del 2006. Il suo nome, insieme a quello del ministro della Famiglia Rosy Bindi, è legato al disegno di legge sui Dico. Dopo essere stata sposata con il sondaggista Renato Mannheimer, è compagna di Pietro Modiano, direttore generale della banca Intesa Sanpaolo.