L’ex figlioccio di Pannella in corsa per la Giustizia

Napoletano di 48 anni, Elio Vito è parlamentare dal 1992. Figlio d’un negoziante di ferramenta di Fuorigrotta, di famiglia cattolica e con una laurea in sociologia sui mass media in tasca, Vito entra in politica nel 1987 coi Radicali (partito nel quale si iscrive a 16 anni) nel Consiglio comunale del capoluogo partenopeo, subentrando al suo primo maestro, Marco Pannella. Passa a Forza Italia nel 1994 e subito si distingue per la sua abilità dentro le aule parlamentari. Diventa «famoso» grazie a una puntata del Raggio Verde di Michele Santoro, è primo cugino di Alfredo Vito (mister Centomila voti a Napoli) ed è il capogruppo uscente di Forza Italia alla Camera.