L’ex ministro Gava grave in ospedale

Milano. Antonio Gava, l’ex ministro Dc in fin di vita, non è più ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano, dove era in cura da tempo. Gava è «in condizioni molto molto difficili», ha detto il figlio dell’ex ministro, Angelo, spiegando che dopo l’uscita dal San Raffaele il padre è stato ricoverato in una struttura privata a Roma. «Ma tra poco lo riporteremo a casa sua», dice Angelo Gava, lasciando trasparire l’evidente preoccupazione per le condizioni del padre. Il figlio si è poi sfogato con i giornalisti: «Dopo 20 anni di infamie speravamo che almeno lo lasciassero finire in pace. Invece c’è ancora chi specula». Amarezza «per ciò che anche in queste ore certi media continuano a scrivere su di lui, dopo una assoluzione per formula piena e il riconoscimento della ingiusta detenzione». All’ex ministro Dc è arrivata la telefonata del segretario della DcA Gianfranco Rotondi: «Le sue condizioni sono stabili, gli ho trasmesso l’affetto della mia famiglia e della DcA».